07. giugno 2017
Montefano, un caratteristico piccolo borgo tra Osimo e Recanati. Perché visitarlo? Per esempio perché ospita uno dei teatri più raffinati delle Marche dove si respira ancora un'atmosfera da Belle Epoque: qui la prima settimana di luglio è d'obbligo fare un tuffo nel '900! E poi è il paese natale di Papa Marcello II e del fotografo Arturo Ghergo che ha rivoluzionato la fotografia di moda. E se non bastassero questi motivi potete fare un salto in Cantina per assaggiare degli ottimi vini!
18. maggio 2017
Jesi, una città fortificata circondata da mura medievali perfettamente conservate. Una città in cui hanno lasciato il loro segno l'Imperatore Federico II di Svevia, il compositore G.B. Pergolesi e il pittore veneto Lorenzo Lotto. Una città che dà il proprio nome anche ad una delle DOC più famose di tutta la Regione Marche: il Verdicchio dei Castelli di Jesi.
27. marzo 2017
Un concentrato di storia, tradizioni, leggende, misteri ed enogastronomia. Le grotte nel sottosuolo che attraversano il paese, il Rosso Conero, l'esposizione di strumenti musicali della Farfisa, la produzione di camicie, la natura del Parco del Monte Conero: ecco i 5 buoni motivi per visitare Camerano. Un piccolo borgo affacciato sul mar Adriatico a due passi dal verde del Parco regionale del Conero.
24. novembre 2016
Cappella di Palazzo Campana, Mostra Le Stanze Segrete di Vittorio Sgarbi
C'è tempo fino a domenica 11 dicembre 2016 per visitare la Mostra "Le Stanze Segrete di Vittorio Sgarbi" nella splendida cornice di Palazzo Campana ad Osimo. Il Palazzo risale al XVII secolo ed è stata un'istituzione fondamentale per la città di Osimo, ma anche per la Regione Marche. Da quando la famiglia Campana si estinse il Palazzo divenne sede dell'omonimo collegio dove studiarono importanti personaggi come Papa Leone XIII, Pio VIII e il patriota Aurelio Saffi. La mostra inaugurata il 18...
12. novembre 2016
Piazzola Sabato del Villaggio e Casa Leopardi, Recanati
Il rapporto che lega Giacomo Leopardi a Recanati è strettissimo. Qui il poeta è nato e trascorse gran parte della sua vita. La sua casa natale è proprio nel centro storico e si affaccia sulla celebre Piazzola del Sabato del Villaggio. Giacomo Leopardi nasce a Recanati nel 1798 dal Conte Monaldo Leopardi e dalla Marchesa Adelaide Antici, membri di due importanti famiglie nobili. Giacomo è il primogenito dei diversi figli nati dal matrimonio. Dopo di lui nascono Carlo e Paolina, inseparabili...
10. novembre 2016
Polittico di San Domenico, Recanati
Le Marche sono sempre state un crocevia dal punto di vista politico, ma anche per traffici e commerci. È proprio seguendo questa rotta che numerosi artisti arrivano a lavorare nelle Marche. Ed è il caso di Carlo e Vittore Crivelli nella seconda metà del ‘400 e poi di Lorenzo Lotto, un pittore cruciale per il Rinascimento italiano rivalutato soltanto di recente. Lorenzo Lotto nasce a Venezia intorno al 1480 ma giovanissimo arriva a lavorare nelle Marche. La sua prima opera realizzata nella...
07. novembre 2016
Prodotti tipici delle Marche: Amaro Sibilla, Varnelli e maccheroncini di Campofilone
Correva l’anno 1868 quando la Distilleria Varnelli fu fondata. L’azienda prese il via con Girolamo Varnelli, un fine erborista che conosceva alla perfezione tutte le piante che crescevano sui Monti Sibillini. Questo fu il punto di partenza di un’ azienda il cui marchio è diventato sinonimo di qualità. L’anice secco, il Caffè Moka e l’amaro Sibilla sono solo alcuni dei distillati di questa azienda oggi guidata da due sorelle che hanno portato il loro marchio nel mondo. Ma nella zona...
10. ottobre 2016
Costume B. Gigli. Lohengrin R. Wagner. Museo Beniamino Gigli, Recanati
Era l'8 ottobre del 1997 quando Rudolph Giuliani, sindaco di New York, istituisce il Beniamino Gigli Day per ricordare la stupefacente fama che il tenore recanatese si era guadagnato al Metropolitan Theatre di New York. Beniamino Gigli si esibisce nel teatro più grande del mondo per ben 13 stagioni e la sua prima esibizione fu emozionante come l'ultima. Arrivato a New York come l'erede di Enrico Caruso, con un gran peso sulle spalle, ben presto dimostra di essere all'altezza del suo...
07. ottobre 2016
Arco di Traiano, Porto antico di Ancona
Ancona, la città capoluogo della Regione, vive da secoli in simbiosi con il suo porto che è stato da sempre il centro vitale e propulsore del commercio. Ancona è una città che conserva anche nel nome tracce delle antiche origini greche: il suo nome deriva da Ankon che significa gomito, un esplicito riferimento alla sua caratteristica forma. Anche il Monte Conero d'altronde deriva il suo nome da komaros, il nome greco del corbezzolo, una pianta dai frutti particolarmente nutrienti e diffusa...
20. settembre 2016
Scultura di Ugo Nespolo, 1998 - Lungomare San Benedetto del Tronto
Fare una passeggiata a San Benedetto del Tronto significa ammirare il mare e allo stesso tempo godere delle numerose opere d'arte che decorano tutto il Molo Sud della città. Un percorso di circa un chilometro disseminato con 18 murales e 151 sculture in bronzo e travertino che compongono il suggestivo Museo d'Arte sul Mare. Si inizia la passeggiata all'altezza della Palazzina Azzurra, importante centro espositivo di arte contemporanea, di fronte alla quale troviamo una delle più famose opere...

Mostra altro