Post con il tag: "(macerata)"



07. giugno 2017
Montefano, un caratteristico piccolo borgo tra Osimo e Recanati. Perché visitarlo? Per esempio perché ospita uno dei teatri più raffinati delle Marche dove si respira ancora un'atmosfera da Belle Epoque: qui la prima settimana di luglio è d'obbligo fare un tuffo nel '900! E poi è il paese natale di Papa Marcello II e del fotografo Arturo Ghergo che ha rivoluzionato la fotografia di moda. E se non bastassero questi motivi potete fare un salto in Cantina per assaggiare degli ottimi vini!
09. aprile 2016
Con l'arrivo della primavera i giardini di Palazzo Buonaccorsi a Porto Potenza Picena sono sicuramente uno dei luoghi più suggestivi da visitare, posti su una collina a due passi dal mare e immersi nella campagna marchigiana. Uno dei più significativi esempi di giardino all'italiana che si possono ammirare nelle Marche, un insieme indissolubile di statue, fiori, siepi e giochi d'acqua che merita una visita anche solo per una semplice passeggiata immersi nella natura. Noi li abbiamo visitati...
23. gennaio 2016
E' un borgo che non si nota neppure, appena fuori dalle mura di Macerata, tra palazzi sorti all'epoca del grande fervore edilizio degli anni '60-'70, alcune case con architetture completamente diverse da quelle che siamo abituati a vedere nei nostri centri storici. Sono delle case modeste, costruite con terra ed altri materiali naturali, nel pieno rispetto di norme ecosostenibili, quando ancora non si sapeva neppure cosa fossero. Erano le case dei casanolanti di Villa Ficana, abitate da persone...
16. gennaio 2016
Ecco un altro articolo pubblicato dalla poliedrica Silvia di Viaggio Libera. IN EVIDENZA, ITALIA, ITINERARI D'AUTORE, MARCHE, MARCHETRAVEL MACERATA, LA PIÙ TIPICA DELLE CITTÀ MARCHIGIANE VENERDÌ, GENNAIO 15, 2016 È una città discreta e, a prima vista, ci si potrebbe appena fermare per una passeggiata in una lunga e calda giornata di primavera. Ma a Macerata, l’errore più comune è fermarsi alle apparenze perché niente è come sembra. Facendo un giro attorno alla città, certo si nota...
23. dicembre 2015
15. novembre 2015
Sono molte le testimonianze della presenza ebraica nella Regione Marche e una delle più significative è senz'altro il Cimitero ebraico di Ancona con lapidi che risalgono addirittura al XV secolo, che ne fanno uno dei cimiteri più antichi in Europa. Altre tracce significative si trovano a Montegiorgio, dove c'era una comunità ebraica importante, così come a Monterubbiano, dove si possono vedere le tipiche case del ghetto e a Macerata, dove troviamo una lapide murata nell'atrio del Palazzo...
07. aprile 2015
Uno dei teatri italiani all'aperto più spettacolari si trova nelle Marche, a Macerata ed ha un nome curioso: Sferisterio. Perché? Inizialmente costruito per il caratteristico gioco del pallone al bracciale, dal 1921, grazie alla sua perfetta acustica è diventato il tempio della musica lirica, attraendo gli amanti dell'opera da tutto il mondo.